Categoria: recensioni

  • Di vita non si muore

    Di vita non si muore

    Di vita non si muoreun film documentario su Carlo Giuliani Simulo speranza,suscito sconforto,seppellisco saggezze sfrenate,scalcio sicurezzesapienze senza significato, sputtanate. “Scètate!” Carlo Giuliani, 2000 Il film “Di vita non si muore” [Claudia Cipriani, 2023, ghirofilm] porta con sé un messaggio potente. Partendo da un’angolatura particolare, che si potrebbe chiamare “felice” se non fosse per la storia…

  • Who killed the Flower Moon?

    Who killed the Flower Moon?

    Killers of the Flower Moon, Martin Scorsese, 2023 È da quando eravamo piccoli che sappiamo quali e quante malefatte compirono i coloni europei nei confronti degli indigeni delle americhe. La contronarrazione delle atrocità commesse dai pionieri bianchi nei confronti dei nativi pellerossa, che ribalta gli stereotipi dei cinema western tradizionale, è oramai un dato acquisito.…

  • no, Robert non fa l’elettricista

    no, Robert non fa l’elettricista

    (ATTENZIONE: questo è un commento al film Oppenheimer di Christopher Nolan, ed è tutto un unico spoiler. Chi non ha visto il film, non conosce la storia, ama le sorprese fa meglio a non proseguire, e se vi invitano ad andarlo a vedere fatelo). Quando nel 1984 uscì Amadeus di Miloš Forman a qualcuno scappò…

  • non solo formiche

    non solo formiche

    Il signore delle formiche di Gianni Amelio (2022) Non stiamo qui a fare tutta la storia, che sarebbe lunga, del processo per plagio ai danni di Aldo Braibanti, intellettuale comunista, omosessuale che fece un po’ sapere di sé ai tempi – nella seconda metà degli anni sessanta – e per poi scomparire dalla memoria collettiva…

  • My Sunset Room

    My Sunset Roomdi Virginia Garra(Italia, 2021, DCP, 12′) A terra la neve, deve essere caduta nella notte.In strada un ambulante apre un ombrellone per proteggere la bancarella, inizia una nuova giornata.Milano – metro Uruguay. Un sogno, invisibile, si nasconde dietro ai segni dell’ordinario quotidiano. La potenza dell’essere si manifesta nei piccoli gesti del risveglio. Il…

  • per poi restare con un Palmo d’amore

    Domitilla Pirro – “Nati nuovi, l’apocalisse dei ragazzini“ Effequ, maggio 2021, Milano Capita comunemente, ai giorni nostri, di condividere tristi considerazioni sul gap generazionale che ci separa dai più Nuovi. Capita come è probabilmente capitato sempre. Questi ragazzi, che non conoscono la storia, che si contentano di cacofoniche litanie spesso, per fortuna, indecifrabili. Questi che…

  • Favolacce

    Al cinema capita di affidare alla voce dei bambini il racconto dei diversi colori del mondo che ci circonda. L’innocenza delle parole si fa specchio fedele di una realtà senza imporre sovrastrutture o chiavi interpretative rendendo, con efficacia, quanto di storto abbiamo intorno. Il risultato può essere un pugno allo stomaco, il contrasto tra la…

  • Le sorelle Macaluso

    “Le sorelle Macaluso” è uno spettacolo teatrale messo in scena da Emma Dante nel 2014 e che ora approda, opportunamente riadattato, nelle sale cinematografiche. Si tratta di una narrazione senza trama, priva di quello strato di vicende a cui siamo costantemente sottoposti. E’ un racconto di respiri. Sotto il nostro sguardo le sorelle Macaluso consumano…

  • Se quando sei via

    Ho venticinque anni:se ad agostoriesco a non fare morire le piante,vuol dire che non sprecherò la mia vita,vuol dire che andrà bene. Corre voce che le maggiori prove d’ingegno uomini e donne le diano in gioventù. Che bucata l’adolescenza restino per un certo tempo intatte fantasia, coraggio e spregiudicatezza e che questo aiuti ad osare…